Proposto il recupero dell’antico Forno di San Pelino

Ridotto ad una discarica, nella frazione di San Pelino, il forno del 1930 tra via Ciccarelli, via Poerio e via IV Novembre potrebbe essere recuperato offrendo così ai cittadini di Avezzano un nuovo angolo d Paradiso. 

Con la crisi economica del dopoguerra, l’antico forno costituì il fulcro della ripartenza della Marsica e della ripresa economica. Oggi l’edificio in cui si produceva il buon pane con le patate e la farina è inagibile e versa in completo stato di abbandono. Di proprietà del Comune così il giardino antistante, pur se  bonificato, il luogo è in completo abbandono. Alcuni residente vorrebbero che le strutture dell’area fossero recuperate così una  vecchia abitazione fatiscente a pochi metri dal forno. Molti cittadini vorrebbero proporre all’amministrazione comunale una riqualificazione dell’area restaurando il forno e la piccola abitazione, dopo averne acquistato la proprietà, incluse le aree all’aperto per offrire un angolo pulito e ordinato da destinare a giardino.

mariatrozzi77@gmail.com