Ospedale di Popoli senza Ecografo, altro colpo alla Medicina Territoriale

Popoli (Pe). L’ecografo non funziona e si aggiungono problemi al consultorio e alle future mamme,è un altro colpo al distretto sanitario della val Pescara un segno tangibile del disinteresse  della Regione per la medicina territoriale. 

Ad informare sullo stato della tecnologia del presidio sanitario di Popoli èil consigliere regionale Domenico Pettinari, vice presidente della commissione sanità in Regione: “Il macchinario, seppur obsoleto e non adeguato svolgeva una sua funzione importante. Eliminare questo servizio dal distretto sanitario di Popoli vuol dire che i pazienti che ne hanno bisogno sono costretti a rivolgersi agli ospedali intasando i reparti con ricoveri che potrebbero essere evitati – conclude Pettinari – Chiediamo alla Regione di potenziare i distretti sanitari, primo contatto che i cittadini abruzzesi hanno con la sanità pubblica. Purtroppo il riordino voluto dall’assessore alla sanità Silvio Paolucci va a colpire proprio quei presidi che dovrebbero invece facilitare l’accesso alle cure per i cittadini delle aree interne”.