Garante delle Vittime dei Reati proposto in Abruzzo

Nato in seno all‘Associazione Vittime del Dovere, il Garante delle vittime dei Reati sta per diventare realtà in Lombardia, prima regione a dotarsi di una figura, in carne ed ossa, pronta a sostenere, in base alle funzioni del suo ufficio, le vittime e le loro famiglie. Se ne sente il bisogno nel Centro Sud Italia e così la proposta del Garante delle vittime del reato non è sfuggita alla Uil Abruzzo che chiede all’Ente Regione d’istituire questa professionalità che dalla trincea potrebbe rivelarsi davvero utile come riferimento più vicino ed accessibile alle vittime dei crimini.

Associazione Vittime del Dovere

La figura del Garante delle vittime dei reati è nelle corde dell’Unione italiana dei lavoratori e del sindacalista Mauro Nardella, della Uil Cst Adriatica Gran Sasso che la propone anche in Abruzzo: “La Lombardia sarà la prima Regione a dotarsi di questa importantissima figura. Ad essa le vittime di delitti (o i loro familiari nel caso la vittima fosse deceduta) potranno rivolgersi nel caso siano bersaglio di azioni criminose – tra quelle previste dal codice penale – contro l’incolumità pubblica e contro la persona. Questa figura potrebbe rivelarsi utile anche se si subisce un furto in casa, una rapina, una estorsione, alle vittime di usura, per i sequestri di persona a scopo di estorsione e per i reati familiari – sottolinea Nardella – Attraverso questa figura si potranno offrire assistenza gratuita e informazioni sui tempi e i modi per ricevere assistenza di ogni genere, denunciare e così promuovere specifiche iniziative di formazione con campagne informative sul territorio attraverso i servizi sociali dei comuni e le associazioni locali – conclude il sindacalista Uil – L’esempio della Lombardia può essere da sprone per l’Abruzzo. Non sarebbe male se i rappresentanti politici, impegnati nella campagna elettorale, aggiungano al loro programma di mandato l’istituzione di un Garante delle vittime da insediare all’avvio della legislatura”.

mariatrozzi77@gmail.com