Frantoi aperti a Navelli e valle del Tirino nel week end

Navelli (Aq). Olio extra vergine di oliva di qualità in Abruzzo e l’obiettivo di Frantoi aperti è di promuovere le coltivazioni olivicole nelle aree pedemontane, con 2 giornate in programma sabato e domenica 25 novembre nei comuni della valle del Tirino (Capestrano, Ofena e Carapelle Calvisio).

Dalle ore 10 alle 18 visite sono al Frantoio Di Iorio a Navelli e Antico Frantoio Palomba nella frazione Civitaretenga (il più antico tra quelli ancora in uso), Frantoio Ottaviani a Santa Pelagia di Capestrano, Frantoio Lancione in contrada Le Fonnere di Ofena ed il Frantoio Antonacci di Carapelle Calvisio.

Si parte sabato alle ore 10 a Santa Pelagia con l’Agri-asilo. Alle ore 15 ad Ofena analisi sensoriale dell’olio extravergine di oliva con Franco Volpe dell’associazione Rustica e gentile; appuntamento che si ripete alle ore 16 a Santa Pelagia e alle ore 17 a Navelli, dove segue la festa con degustazione di pasta con ceci e zafferano, prodotti tipici per eccellenza del borgo, accompagnato da buon vino e musica dal vivo.

La festa continua domenica alle ore 12 con il pranzo del contadino nel Frantoio Ottaviani a Santa Pelagia, che proprio quest’anno festeggia i 100 anni. A Carapelle si potrà visitare il frantoio antico nella 2 giorni.

mariatrozzi77@gmail.com