Evade dai domiciliari per rubare, viene arrestata ed è di nuovo ai domiciliari

Sulmona (Aq). É evasa dagli arresti domiciliari e, una volta uscita da casa, ha di nuovo rubato. Questa volta a finire nel mirino della ladra seriale è una parrucchiera  a cui la signora ha sottratto delle banconote dal portafogli. E. D. G. è stata immediatamente fermata e arrestata dai Carabinieri.

Aggiornamento

I Carabinieri del Radiomobile di Sulmona hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, la 39enne di Sulmona nota per le sue sottrazione, già agli arresti domiciliari per lo stesso reato. La signora, approfittando di una momentanea distrazione della proprietaria di un salone da parrucchiera, si è impossessata di 850 euro custoditi nel portafogli della lavoratrice. La reazione della donna è stata fulminea, ha fermato la ladra e, immediatamente intervenuti, i Carabinieri hanno potuto recuperare addosso alla ladra il maltolto e restituirlo alla parrucchiera. E. D. G. è di nuovo posta agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.