Provincia: approvato bilancio 2017. Mozione su Usrc di Fossa e Risoluzione su candidatura Unesco San Domenico e rito serpari

Oggi si è riunito all’Aquila il Consiglio Provinciale che ha proceduto ad approvare il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2017. Il Presidente Angelo Caruso ha espresso soddisfazione, registrando una situazione finanziariamente sana per l’ente che consentirà il raggiungimento degli obiettivi programmati.

É stata inoltre approvata una Risoluzione, promossa dal consigliere provinciale Alfonsino Scamolla, a sostegno della candidatura a patrimonio immateriale Unesco della festa di San Domenico Abate e del rito di Cocullo (Aq). “Il rito dei serpari è una eccellenza culturale abruzzese – ha affermato Scamolla – nota in Italia ed all’estero, e la tradizione di San Domenico è riconosciuta in 13 comuni abruzzesi che hanno fatto rete. A sostegno di questa proposta sono state raccolte oltre 2 mila firme ed adesioni di numerosi enti ed istituzione del territorio”.
É stata approvata all’unanimità una Mozione urgente riguardante l’Ufficio speciale ricostruzione del Cratere (Usrc) di Fossa, proposta dai consiglieri provinciali Fabio Camilli, Pierluigi Del Signore, Lelio De Santis e Vincenzo Calvisi che impegna il governo nazionale a porre in essere provvedimenti urgenti per garantire la funzionalità degli uffici, considerata la scadenza sopraggiunta dell’incarico del titolare ad interim Raniero Fabrizi. “Rischiamo da novembre la paralisi totale dei procedimenti su tutto il cratere 2009 – affermano i consiglieri proponenti – cosa che va assolutamente scongiurata e che avrebbe pesanti ricadute sui cittadini e sulle imprese. Occorre pertanto garantire la continuità di funzioni, sino a designazione del nuovo titolare”.
É stata infine deliberata la concessione in convenzione di locali di proprietà dell’ente provinciali ad Avezzano (Aq) in favore del Gal Terre aquilane, consentendo in tal modo al Gruppo di azione locale (Gal) di svolgere attività a supporto del sistema produttivo del territorio.
A chiusura lavori, il consiglio provinciale ha omaggiato di una targa l’ingener Francesco Bonanni, dirigente del settore viabilità, per il collocamento in pensione dopo 38 anni di carriera: “A nome di tutta l’amministrazione provinciale saluto e ringrazio uno dei dirigenti più preparati della storia dell’ente che ha raggiunto i più alti traguardi di professionalità” ha dichiarato il Presidente della provincia Caruso.