Spacciava tra l’Aquila e Avezzano, arrestato un 40enne

L’Aquila. Arrestato un  40enne di nazionalità marocchina responsabile di detenzione e  spaccio di sostanza stupefacente tra L’Aquila e la Marsica posto ai domiciliari.

Il provvedimento è stato emesso a mese di settembre dal giudice per le indagini preliminari Mario Cervellino su richiesta del sostituto procuratore Fabio Picuti unitamente ad altre misure cautelari della stessa natura già eseguite. Dopo gli arrestati di alcuni spacciatori di cocaina e hashish in centro storico all’Aquila e nei pressi della stazione ferroviaria di Avezzano, nel mese di settembre scattò la misura cautelare del marocchino che eprò si era reso irreperibile.  Il personale della Squadra mobile lo ha rintracciato e accompagnato al domicilio sottoposto a regime di arresti domiciliari.