Zecche e pulci nel bagno del Comune, disinfestato stamane.

Zecche e pulci, da piccione, nel bagno degli uffici pubblici del settore sociale, cortile chiuso al pubblico oggi nella ex caserma Pace, sede degli uffici del sociale del Comune di Sulmona. 

I problemi sono stati segnalati, qualche giorno fa, in un bagno riservato al personale, al secondo piano della ex struttura militare. Quest’anno i trattamenti per contenere la proliferazione degli insetti sono stati pochi ed inefficaci, ammette un lavoratore della ditta chiamata per la disinfestazione, molti cittadini si sono lamentati di fastidiosi insetti, tanto da rendere necessaria una miriade di interventi nel territorio comunale. “Non abbiamo mai lavorato così tanto –  dichiara Fabrizio Pensa, responsabile del servizio di disinfestazione della Biblo – In 6 ore gli uffici pubblici saranno di nuovo agibili e operativi”. Nel frattempo l’ingresso principale è chiuso, il pavimento del cortile sembra bagnato ma ci spiegano che si tratta di insetticida. In breve si entra da via Gramsci. Derattizzazioni e disinfestazioni sono state necessarie in tutta Sulmona soprattutto fuori dal centro storico, spiega il tecnico che ha provveduto ad eseguire l’operazione di pulizia stamane: “Sono stato contattato per una infestazione negli uffici comunali, qualche giorno fa ho eseguito il sopralluogo, confermato il problema anche dall’agronomo abbiamo provveduto a risolverlo –  sottolinea l’operaio della ditta che ha provveduto alla disinfestazione anche con la consulenza di un agronomo – Ci sono state tantissime disinfestazioni e mergenze questa Estate nei dintorni. In breve, anche le strutture comunali sede della massima autorità sanitaria locale, il sindaco di Sulmona, riflettono un modo di operare che da qualche anno è davvero discutibile.

mariatrozzi77@gmail.com