Incendio in casa, i Carabinieri salvano il proprietario

Pescara. Questa mattina 2 Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno salvato la vita ad un anziano rimasto intrappolato nella propria abitazione che ha preso fuoco.

Alle 10.15, al Pronto intervento 112 viene segnalato un incendio in una villetta in via Tiburtina. Sul posto i Carabinieri di pattuglia intravedono un’anziana in evidente stato di agitazione. Con fare concitato la signora spiega che si è appena verificato un incendio nella cucina al primo piano e che suo marito, 91enne, nel vano tentativo di spegnerlo, è rimasto intrappolato. I militari entrano nell’abitazione e al piano superiore scorgono a fatica, a causa del fumo acre, l’anziano proprietario, in stato di semi incoscienza, rifugiato nell’angolo più lontano della stanza. I 2 prendono di peso la vittima e la trascinano fuori dall’abitazione, in salvo. E hanno spento l’incendio che altrimenti si sarebbe propagato anche al resto della casa.

Nel frattempo, allertati dalla stessa Centrale Operativa, sono giunti sul posto anche un mezzo dei Vigili del Fuoco di Pescara ed un’ambulanza del 118, il personale sanitario ha immediatamente prestato soccorso all’anziano il quale, solo grazie al coraggioso e deciso intervento dei militari, non ha riportato ustioni o altri gravi conseguenze, ma solo un’intossicazione da inalazione di fumi.

Dopo aver spento il rogo i 2 Carabinieri si sono recati presso il pronto soccorso accusando malessere generalizzato e qualche lieve dolore al petto ed alla gola. Visitati e sottoposti ad accertamenti, ai militari sono stati riscontrati effetti da intossicazione da monossido di carbonio e dimessi, qualche ora dopo, con una prognosi di 10 giorni.

L’incendio di natura accidentale potrebbe essersi sviluppato a seguito di probabile corto circuito di una presa vicino ai fornelli del piano cottura. Accortosi del propagarsi delle prime fiamme, dal fumo che fuoriusciva dalla finestra, l’anziano proprietario ha provato a spegnerle gettandovi sopra un tappeto che però ha preso immediatamente fuoco alimentando ulteriormente la combustione in atto.