Veleno per topi sui gradini dove siedono i giovani, allora è meglio Internet!

Sulmona (Aq). Quei pochi che si permettono ancora il lusso di una chiacchierata in centro storico devono vedersela con la cattiveria di certi adulti a cui dà fastidio tutto anche il so respirare degli altri. Per loro è tolleranza zero per gli altri, ma non per se stessi.Così, in centro storico, il punto in cui s’intrattenevano nel pomeriggio alcuni giovanissimi, via Larga, si è trasformato in un posto avvelenato. Sui gradini retrostanti l’ex Organizzazione penitenziaria militare, caserma de Amicis, in una piazzetta adibita a parcheggio, sono comparse da una settimana delle strane macchie. Il responso delle analisi sembra essere proprio veleno per topi. Qualcuno lo avrebbe versato e spennellato ben bene per allontanare i ragazzi  da lì. La segnalazione che ci è arrivata mette a posto i tasselli di un mosaico che sino a ieri appariva sin troppo surreale: gatti morti e niente topi in giro. Derattizzazione? Nemmeno per sogno! Per i nostri ragazzi sempre a casa, incollati davanti al loro telefonino o a smanettare sul personal computer non possiamo proprio lamentarci se è questa l’accoglienza che gli aspetta persino in una località come la città ovidiana che dovrebbe essere a misura di bambino.

mariatrozzi77@gmail.com