Week end ad arte, a Sulmona 3 giorni di Cultura

Week end ad arte a Sulmona (Aq) questa fine settimana con una serie eventi patrocinati dal Comune, tesi a valorizzare il patrimonio culturale. “Sarà un fine settimana dedicato alla cultura” afferma l’assessore alla cultura e al turismo Alessandro Bencivenga.Programma. “Ad aprire la 3 giorni dedicata alla Cultura, venerdì 5 ottobre alle ore 17,30, nel Polo Museale Diocesano di Santa Chiara, sarà la cerimonia di premiazione delle nuove sezioni “Design” e “Fotografia” del XLV Premio Sulmona, con il conferimento del Premio Speciale per la Cultura ad Elisabetta Sgarbi e Francesco Quattrocchi. A seguire, dalle 21 nel Piccolo Teatro di Via Quatrario è previsto uno spettacolo a cura della compagnia amatoriale TeatroXCaso (Amici della Dottrina Cristiana), dal titolo A-variety. Amenità di varia umanità. Sabato alle ore 12 nel Polo museale civico diocesano verrà conferito il Premio nazionale per la Cultura, nell’ambito del XLV Premio Sulmona, alla scrittrice abruzzese Donatella Di Pietrantonio, autrice del best seller L’Arminuta e vincitrice del Premio Campiello 2017. Dalle 17.30, avrà luogo nella stessa sede la cerimonia finale di premiazione delle sezioni arti visive e giornalismo della rassegna internazionale d’Arte contemporanea intitolata al maestro Gaetano Pallozzi, ideatore del Premio Sulmona, organizzata dal circolo culturale Il Quadrivio.

Da Santa Chiara all’Annunziata. Il complesso della Santissima Annunziata sarà aperto al pubblico (ingresso gratuito fino a mezzanotte) in una sorta di Notte bianca della cultura. Attraverso l’impegno dell’associazione Metamorphosis in collaborazione con le associazioni Anffas e La scala di seta. É prevista una mostra itinerante, in compagnia di Artisti sotto le stelle, che prenderà le mosse dalla cappella del corpo di Cristo per poi snodarsi attraverso le varie sezioni del Museo civico (archeologica, medievale, del costume e della transumanza, Domus di Arianna) con guide nelle varie sezioni museali. Il musicista Michele Avolio intratterrà i visitatori con Miti d’ebrezza e d’amore nella Domus di Arianna, con interventi della dottoressa Tuteri. Dalle ore 21 appuntamento al Piccolo teatro di via Quatrario con la compagnia amatoriale Arianna interprete di Intreccio d’Amore, scene dedicate al sentimento più nobile tratte da testi classici.

Domenica apertura dell’abbazia di Santo Spirito al Morrone con visite guidate a prezzo ridotto (ore 10, 11 e 12), a cura dell’associazione D-Munda. Alle ore 17 al via la gara non agonistica Orientarsi con gusto, alla scoperta di angoli  suggestivi integrata alla degustazione di prodotti locali. All’evento aderiscono Slow Food, Panathlon, Lions, Unuci e Ovidio running, col nobile scopo di raccogliere contributi per la Fondazione Isal in prima linea nella ricerca sul dolore cronico. Contemporaneamente in piazza XX Settembre sarà allestito un gazebo dell’associazione italiana Maestri cattolici (Aimc) in occasione della manifestazione nazionale CentoPiazze per rilanciare il patto educativo tra scuola e famiglia.