Arrestato per spaccio giovane commerciante di Morino

Dovrà rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un commerciante 30enne arrestato dai Carabinieri della stazione di Morino (Aq) in Marsica.

Il ragazzo, titolare di un esercizio commerciale di Morino, è stato fermato a bordo di una autovettura, nel corso dei controlli di routine alla circolazione stradale dei militari della locale Stazione Carabinieri. L’uomo, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 2 grammi di cocaina. I militari  hanno esteso la perquisizione all’abitazione recuperando, nella camera da letto, altri 15 grammi della stessa sostanza stupefacente e 16 grammi di marjuana, un bilancino di precisione e materiale impiegabile per taglio e confezionamento della droga.  L’arrestato è agli arresti domiciliari, e gli investigatori stanno ricostruendo la rete di contatti dell’arrestato in valle Roveto, per ricostruire il giro  di traffico e affari che girano attorno alle sostanze stupefacenti.