A Bologna il primo convegno scientifico sull’Orso Bruno Marsicano

Orso bruno marsicano verso una strategia di conservazione integrata è il tema che esperti e ricercatori affronteranno al primo convegno scientifico interamente dedicato all’Orso bruno marsicano che si terrà il 20 ottobre a Bologna, alle ore 9.30 nell’aula Chigi di via San Giacomo 9.  Il titolo dell’incontro.Ad organizzare l’evento è la  Società italiana per la storia della fauna Giuseppe Altobello, nella giornata di studiosi si tratterà di tassonomia, paleontologia, genomica, morfometria geometrica, banca genetica, criopreservazione, riproduzione assistita e, in definitva, di conservazione. Dopo una introduzione a cura del presidente della società, Corradino Guacci, interverranno Jacopo Conti, Dawid A. Iurino, Raffaele Sardella (Università La Sapienza Roma) Gli orsi pleistocenici della penisola italiana; Spartaco Gippoliti (Società Italiana per la Storia della Fauna) Un approccio critico alla tassonomia del complesso Ursus arctos: implicazioni per la conservazione; Carlo Meloro (University of Liverpool) Taxonomic distinctiveness of the Apennine brown bear: the morphometric evidences; Cesare Galli (Soc. Avantea – Cremona) Tecniche di riproduzione assistita nei grandi mammiferi e possibili applicazioni nella salvaguardia di specie minacciate; – Luis Anel (Universidad de León, España) La banca delle risorse genetiche nella conservazione dell’orso bruno: l’esperienza spagnola; – Santiago Borragan (Parque de la Naturaleza de Cabarceno – Obregón, Cantabria, España); Manipolazione di esemplari di orso bruno ai fini della conservazione della specie con Giorgio Boscagli (Società Italiana per la Storia della Fauna) I parchi e l’orso, l’importanza delle politiche di conservazione.

mariatrozzi77@gmail.com