Salubrità del fiume Liri, scende in campo il Movimento 5 stelle

L’obiettivo è il ripristino delle condizioni di salubrità del fiume Liri e per programmare interventi efficaci hanno unito le forze i consiglieri regionali Gianluca Ranieri e Loreto Marcelli, rappresentanti del Movimento 5 stelle di Abruzzo e Lazio.

Cunicoli di Claudio foto Maria Trozzi Report-age.com luglio 2018 (1)
Cunicoli di Claudio foto Trozzi

A tutela delle acque del bacino del Liri ieri sono scesi in campo i consiglieri comunali, di Civitella Roveto e di Avezzano, Bruno Baldassarre e Francesco Eligi che assieme a Ranieri e Marcelli hanno partecipato al sopralluogo nei pressi dell’inghiottitoio dell’emissario del Fucino, a borgo Incile, e dei Cunicoli di Claudio.

“La visita effettuata con il supporto tecnico e la disponibilità del personale del consorzio di bonifica costituisce il proseguimento di un percorso di approfondimento che ha preso avvio il 17 giugno 2017 a Sora e che proseguirà nei prossimi mesi con il coinvolgimento dei rappresentanti M5S dell’Abruzzo e del Lazio di ogni livello istituzionale, dai Comuni fino al parlamento, passando per le regioni. Sappiamo bene quanto sia delicato e complesso il sistema socioeconomico e produttivo che direttamente ed indirettamente afferisce al bacino del Liri per questo riteniamo opportuno mettere in campo tutte le competenze necessarie e un processo massimamente condiviso che garantisca non solo gli interessi dell’ambiente naturale, ma produca miglioramenti sulla qualità della vita e sulla prosperità di tutte le comunità che attorno al fiume vivono e lavorano”.