Pezzopane (Pd): il governo s’impegni sul Bimillenario di Ovidio

Roma. “Il governo nomini e attivi immediatamente il comitato per le celebrazioni del Bimillenario di Ovidio” interviene la deputataStefania Pezzopane, dell’ufficio di presidenza del gruppo Pd alla Camera che chiede sia approvato, nel Mille proroghe, un emendamento che permetta lo slittamento a dicembre 2019 della rendicontazione per gli eventi culturali previsti a Sulmona che ha celebrato la ricorrenza del bimillenario della morte del poeta Ovidio Publio Nasone, illustre sulmonese.

Ovidio Foto Maria Trozzi Tutti i diritti riservati Report-age.com 2016
Immagine Maria Trozzi

Per questo fine ho già depositato una interrogazione su cui attendo risposta ed ora depositerò un opportuno emendamento”. Così la deputata Dem Stefania Pezzopane, dell’Ufficio di Presidenza del Gruppo Pd alla Camera. “Questa mattina a Sulmona, insieme ai rappresentanti di tutti gli enti locali coinvolti, a cominciare dalla Dmc sino a Provincia, Comune e Regione Abruzzo, abbiamo chiesto al ministro della Cultura Bonisoli e al sottosegretario Vacca, peraltro l’unico componente abruzzese dell’intera compagine governativa, d’impegnarsi e fare presto – aggiunge Stefania Pezzopane – Occorre assolutamente impedire il rischio di far saltare una manifestazione così rilevante, anche a livello internazionale, a duemila anni dalla scomparsa del grande poeta latino. La legge per le celebrazioni del Bimillenario Ovidiano è stata approvata nella scorsa legislatura con un voto bipartisan: lo stesso sforzo unitario chiediamo oggi al governo Lega-M5s. La cultura non ha colore politico, ma rappresenta una grande opportunità di crescita collettiva. Ho già predisposto l’emendamento per prorogare i termini – conclude la deputata – possono presentarlo tutte le forze politiche e se il governo darà il parere positivo, l’emendamento passerà e si risolve tutto con facilità”.