Mangialonga dei borghi grande successo per la prima edizione

Una grande prima edizione per la Mangialonga dei borghi che si è svolta ierisettembre, a Cortino (Te) nel Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga. L’iniziativa è stata organizzata dal Wwf di Teramo in collaborazione con la Pro loco di Pagliaroli e con il patrocinio del Comune di Cortino, nell’ambito del calendario di eventi Good Morning, Parco!

L’escursione, alla quale ha partecipato anche il presidente del parco, Tommaso Navarra, è partita dal Centro di educazione all’ambiente Wwf monti della Laga e ha toccato le frazioni Cortino Casagreca, Servillo, Pagliaroli e Fonte Palumbo: nelle varie tappe e all’arrivo i partecipanti hanno gustato i prodotti tipici dei monti della Laga assistendo alla lavorazione della ricotta e del formaggio. “È stata una giornata che ci ha permesso di far conoscere il territorio dei monti della Laga – dichiara Claudio Calisti, presidente  Wwf Teramo – Abbiamo voluto unire alla passeggiata in natura anche la visita delle piccole realtà economiche presenti su queste montagne. Come Wwf, infatti, siamo convinti che sia necessario tutelare questi luoghi, ma anche valorizzarne le economie sostenibili”.