Viale o fiume stazione? Appelli a vuoto e la misura è colma per il Comitato. Video sul posto

Sulmona (Aq). Che ce ne facciamo di una stazione risistemata, una fermata nuova di zecca quando appena fuori dallo scalo è il caos?

Allagamenti, sporcizia, rami e alberi a terra sul viale fanno mandare su tutte le furie i residenti. A sostegno interviene di nuovo il comitato Sulmona stazione di Sulmona: “La misura è colma”.

“Un’area che dovrebbe essere curata e attenzionata, per via della presenza del polo ferroviario e per la frequentazione quotidiana di molti pendolari e viaggiatori, viene sistematicamente trascurata sia nella manutenzione ordinaria del verde quanto nella straordinaria sistemazione del piano stradale dei piazzali e degli scoli delle acque piovane – interviene il portavoce del comitato, Antonio Menchinelli – É impensabile che di fronte all’ennesima pioggia il piazzale diventi una piscina olimpionica. Il nostro Comitato da anni lancia appelli rispetto a tale problematica, ma questi cadono nel vuoto data la situazione che è sotto gli occhi di tutti. I lavori di restyling che Rete ferroviaria italiana sta portando avanti, in questi mesi sulla nostra stazione tanto sulle banchine interne sia sull’edificio esterno, potrebbero non essere massimizzati a causa dell’aspetto non proprio decoroso degli spazi esterni di competenza comunale. Chi di dovere agisca poiché i viaggiatori e le attività commerciali dell’area ne hanno abbastanza di tali disservizi”.

Sotto la pioggia ieri sul viale della stazione

Maria Trozzi