Il 5 agosto la Rassegna ovini: ritorno alle origini

Castel del Monte (Aq). Un ritorno alle origini per la 59esima edizione della Rassegna degli ovini che animerà le valli della Piana di Campo Imperatore. Stop agli ambulanti quest’anno e speriamo senza altri danni per l’area protetta dove lo scorso anno un incendio ha mandato in fumo fonte Vetica, 300 ettari  di bosco e di questo 11 ettari di pregiate faggete del parco nazionale del Gran Sasso, a quanto pare per un barbecue fuori controllo con 5 ragazzi accusati di essere i responsabili dell’incendio, rinviati a giudizio a maggio.

La rassegna è in programma il 5 agosto a fonte Macina. L’evento, il cui svolgimento era stato in bilico per l’inasprimento delle normative relative alla sicurezza, è stato presentato in Consiglio regionale oggi da Pierpaolo Pietrucci e dal sindaco di Castel del Monte, Luciano Mucciante. I due amministratori hanno affrontato, negli ultimi giorni, una vera e propria maratona di riunioni per rimuovere gli ostacoli e scongiurare la cancellazione o il rinvio dell’iniziativa. Si è trovata la soluzione che contemplerà gli allevatori e i loro greggi, con esclusione totale di qualsiasi stand espositivo e di vendita. Saranno esposti, senza vendita, solo i prodotti legati all’agricoltura e all’allevamento del territorio, fatta salva naturalmente l’attività dei locali e delle attività già presenti in prossimità della sede dell’evento.

mariatrozzi77@gmail.com