Grilli tradurrà presto il suo romanzo Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie

L’autore Diego Grilli ha tradotto in inglese il primo paragrafo di Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie. In pagina vi proponiamo un assaggio dell’intenzione del Professore di lingua e letteratura inglese di fornire di passaporto internazionale i suoi romanzi, ossia, tradurli per superare le frontiere facendo conoscere le avvincenti storie custodite in questi scrigni cartacei della memoria.

Per info fioriticostantina@gmail.com
Per info fioriticostantina@gmail.com

Il secondo romanzo potrebbe superare presto i confini della Penisola italiana. É davvero piacevole ed è per questo che i suoi graditi racconti sono da trasmettere ad un pubblico più vasto. Il romanzo di Grilli, per lunghi anni direttore degli Istituti italiani di cultura all’estero, è stato apprezzato questa Estate da centinaia di turisti in Alto Sangro e l’autore ne prepara una traduzione curatissima per i suoi lettori all’estero. Per saperne un po’ di più sul testo e su come recuperarlo il recapito di posta elettronica da contattare è fioriticostantina@gmail.com. Amabile e gentile la sua opera è sicuramente da aggiungere ai testi della libreria del cuore. Soprattutto in Abruzzo, i romanzi di Grilli hanno fatto il pieno di consensi. Da Le ultime luci dell’estate alla traduzione in italiano dei viaggi di Estella Canziani (autrice inglese del libro Attraverso gli Appennini e le terre degli Abruzzi), Diego Grilli continua a macinare un successo dopo l’altro, la sua conoscenza è il trait d’union di culture tanto lontane che però si riconoscono alla radice del pensiero che l’autore sa trovare e curare. Esperienze vicine e simili, distanti e unite da stati d’animo ed emozioni che accomunano in più disparati mondi e le variegate realtà. Questo grazie alla elegante elaborazione del testo, alla fantasia di Diego Grilli, una grande personalità di notevole esperienza che ha vissuto e lavorato in Paesi ricchi di cultura, pieni di storie, incantevoli, a volte complicati. Proprio all’estero Grilli ha forgiato il suo animo gentile, temprandosi a tutte le esperienze e garantendosi così un bagaglio culturale intellettualmente potente.


Per chi fosse interessato e volesse contattare anche da estero autore il recapito di posta elettronica da contattare è fioriticostantina@gmail.com.


Traduzione

Diego Grilli Pagg. 6 e 7 Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie Report-age.com 2018
Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie
Diego Grilli Pagg. 6 e 7 Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie Report-age.com 2018
Grilli Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie
Diego Grilli Pagg. 6 e 7 Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie Report-age.com 2018
Grilli Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie

Grilli in Alto Sangro per un tormentoso e dolce romanzo

(Agosto 3, 2018) Romanzi d’alta quota con Diego Grilli che a metà agosto arriva in Alto Sangro per raccontare di sé e presentare Camelie, Gardenie, Azalee, Peonie, un vero e proprio inno alle donne che attraversa un arco temporale piuttosto esteso per raccontare le debolezze di una società  sfatta, preda del nient e delle macchine.

Uno sguardo divertito al passato, l’autore è ironico e divertente nell’affrontare strutture umane feroci e imbarazzanti che, pur se apparentemente legate alla favola, sono più che reali. Banchetti di nozze imperiali indimenticabile, più della sposa, per numero, qualità e varietà di pietanze che solo alla vista condurrebbero alla morte più di un attivista animalista. Uomini capaci anche di donare, organi per l’esattezza e  poi mogli indaffarate, madri, sorelle, figlie e acrobate prede di luoghi comuni da cui vorrebbero uscire alla fine di tutto vincitrici e finalmente serene. Impressionante la storia di Turandot che, dirige il testo, sino all’ultimo respiro tiene legato il lettore alla ricerca dell’amore, obiettivo fallito per l’inganno del maschio che la penna sottile ed elegante dell’autore sa mettere brillantemente a nudo. Grilli sarà il 20 agosto, alle ore 18, presso al Grande Albergo di Roccaraso per far conoscere il tanto i suoi personaggi e il suo tormentoso romanzo, inno alle Donne.

Diego Grilli, abruzzese, è nato a Sulmona (Aq), città di Ovidio e dei confetti, dove attualmente risiede. Professore di lingua e letteratura inglese è stato per lunghi anni direttore degli Istituti italiani di cultura all’estero e ha ricoperto questo incarico ad Ankara, Algeri, Tunisi, Buenos Aires, Rabat. Nel 2002 ha pubblicato il suo primo romanzo Le ultime luci dell’estate (sistema editoriale Se.no). Nel 2009 ha tradotto e pubblicato in italiano il viaggi che la famosa autrice inglese Estella Canziani trasforma in un libro dal titolo Attraverso gli Appennini e le terre degli Abruzzi.

mariatrozzi77@gmail.com