Ufficio speciale ricostruzione ai minimi termini, Mazzocca potrebbe rimettere la delega

Se non cambiano le cose e non migliorano, il sottosegretario regionale d’Abruzzo Mario Mazzocca è pronto a rimettere la delega all’Ufficio speciale ricostruzione (Usr) 2016-2017, lo ha annunciato a Teramo oggi in un incontro.

Negli ultimi anni abbiamo fatto passi da gigante. Si poteva fare qualcosa in più? Forse sì, per quanto mi riguarda, se avessi avuto la possibilità di poter contare su qualche collaboratore in più e su strumenti adeguati come, ad esempio purtroppo non sta accadendo, per l’Ufficio speciale per la ricostruzione (Usr)” dichiara il sottosegretario a margine della conferenza della mattinata in val Vibrata, relativamente al bando Comunicare per Proteggere. Preoccupa l’Ufficio speciale per la ricostruzione, a quanto pare ridotto ai minimi termini: “Tant’è che su questo tema specifico, se non si risolve qualcosa nel giro di qualche giorno, credo che sarò costretto a rimettere la delega nelle mani del presidente Luciano D’Alfonso”. L’iniziativa presentata stamane nel capoluogo di provincia è diretta ai Comuni Pineto e Crognaleto che saranno dunque beneficiari di un progetto la cui mission è rendere più efficaci i modelli comunicativi ed informativi in ambito di Protezione civile.