Stalking. Relazione nata in rete: rumeno arrestato a Cagnano Amiterno

Si sono conosciuti sul social network Facebook, per un po’ si sono frequentati e hanno deciso di convivere a casa di lei per conoscersi meglio. ma D. D. H. rumeno di 45 anni, d’improvviso ha cambiato atteggiamento nei confronti  della donna che lo ospitava.

La vittima, 45 anni, ha trovato la forza di denunciare tutto ai Carabinieri di Cagnano Amiterno che hanno avviato le indagini tutelando la vittima. I fatti risalgono a febbraio di quest’anno, i 2 cominciano una relazione culminata con la convivenza. Appena qualche settimana e il 45enne ingelosito ha cominciato agenerare nella compagna uno stato ansioso con comportamenti talvolta violenti, devastando l’abitazione della donna. L’uomo viene cacciata di casa dalla ormai ex compagna impaurita. Purtroppo il romeno ha continuato con molestie e minacce anche al figlio della 45enne introducendosi addirittura a casa di lei furtivamente. Dopo quest’ultima azione la vittima si è rivolta ai Carabinieri che hanno posto in essere una serie di iniziative volte ad allontanare l’uomo. Il quadro probatorio definito genera l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il romeno, eseguita ieri.