Domiciliari per il ladro campano in Marsica

Eseguita una misura cautelare degli arresti domiciliari per furto aggravato, a carico di un 24enne, di origini campane residente in Marsica da alcuni anni.

La misura è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Avezzano, a seguito delle indagini su un tentato furto aggravato in una villetta a San Pelino di Avezzano. Due uomini, mentre tentavano di accedere nell’abitazione, si sono dati alla fuga all’arrivo del proprietario e degli uomini del Commissariato. Gli elementi raccolti dagli investigatori della Squadra anticrimine hanno consentito d’identificare il presunto autore del tentato furto. Dopo gli adempimenti di rito l’uomo è stato accompagnato presso la sua abitazione a disposizione dell’utorità giudiziaria.