Prevenzione Sulmona accede ai finanziamenti col progetto Comunicare per proteggere

Approvato il progetto Comunicare per proteggere per la prevenzione sismica presentato dal Comune di Sulmona che ha partecipato al bando regionale in sinergia con 12 Comuni del nostro territorio (nell’ambito del Por Fse Abruzzo 2014/2020 – Piano operativo Fse 2017/2019).

Graduatoria per finanziamenti Cep

Lo annuncia il sindaco Annamaria Casini soddisfatta del risultato raggiunto:  “Sulmona, città capofila, è risultata al III posto, precedendo altri importanti Comuni (vedi figura) come Pescara, L’Aquila, Lanciano, Montesilvano, ottenendo la concessione del contributo richiesto pari a 99 mila 982,50 euro. Un progetto che conferma come, tra le priorità di questa amministrazione, ci sia il tema della prevenzione sismica e di tutte le azioni collegate. Il progetto consentirà di migliorare strumenti, sistemi di comunicazione e informazione nella rete dei Comuni aderenti, in merito a prevenzione e gestione degli eventi calamitosi e ai piani di Protezione civile con lo scopo di potenziare l’efficienza dei servizi pubblici locali – aggiunge il sindaco  – la nostra città sarà capofila di un più ampio sistema comprensoriale di Protezione civile, che si consoliderà attraverso l’attivazione del Centro Operativo Intercomunale, già approvato in Consiglio comunale e in fase attualmente di elaborazione del regolamento di funzionamento, che verrà perfezionato nei prossimi mesi. Il nostro progetto approvato, quindi, consentirà di integrare le attività operative previste con un sistema più efficiente di comunicazione tra i vari Centri operativi comunali del territorio. Ritengo sia importante e proficua la collaborazione tra i Comuni, che auspico possa proseguire su questa strada, nell’interesse dei nostri cittadini, in vista anche di simili progetti futuri. Ringrazio pertanto i sindaci che hanno già aderito, con i quali avverrà a stretto giro una riunione tesa a siglare la convenzione già approvata nei rispettivi Consigli comunali. La prossima settimana si svolgerà un incontro operativo in Regione per avviare i progetti selezionati” conclude Casini. I partecipanti sono: Sulmona, Cocullo, Pettorano sul Gizio, Scanno, Bugnara, Anversa degli Abruzzi, Pacentro, Introdacqua, Prezza, Campo di Giove, Roccacasale, Villalago, Comunità montana Sirentina.