Spiaggia pulita ancora con mezzi meccanici, Wwf chiede incontro all’Amp Torre Cerrano

Tracce di mezzi pesanti e il materiale legnoso spiaggiato in gran parte ammucchiato, non è un bene per la biodiversità e gli habitat del bagnasciuga e per la Torre di Cerrano, nell’Area marina protetta. Torre del Cerrano spiaggia Report-age.com 11.7.2018Torre del Cerrano spiaggia Report-age.com 11.7.2018Intervento che appare in contrasto con il Regolamento di esecuzione e organizzazione dell’Area marina protetta. Peraltro i lavori sarebbero stati eseguiti addirittura nella notte perché ieri nel tardo pomeriggio non c’erano tracce sulla spiaggia. Il Wwf Teramo ha inviato una segnalazione all’Amp torre del Cerrano e alla Capitaneria di porto di Giulianova e Silvi (Te) chiedendo di procedere ad un sopralluogo per verificare cosa è successo e di sapere che tipo di lavori sono stati effettuati, da chi e se erano stati autorizzati.

Il Wwf è  già intervenuto, negli anni passati, così nei giorni scorsi sulla pulizia con mezzi meccanici chiedendo all’Amp e ai Comuni di Silvi e Pineto (Te) un incontro per affrontare la problematica perché scrive il Wwf “Va a toccare diversi interessi e deve però essere trattata nel rispetto delle normative vigenti e delle esigenze di tutela ambientale alla base dell’istituzione delle aree protette”.