La Regione sana la posizione degli occupanti senza titolo di Case popolari

La Regione Abruzzo regolarizza la posizione degli occupanti senza titolo nelle case popolari. Una sanatoria vergognosa per il consigliere regionale Domenico Pettinari perché ci sono migliaia di cittadini onesti in attesa di un tetto sotto cui vivere. “Sono oltre 2 mila i cittadini in lista d’attesa di un alloggio di edilizia residenziale pubblica. Famiglie che nel pieno della legalità attendono ciò che lo Stato assegna loro di diritto – chiarisce il consigliere regionale del Movimento 5 stelle – Oggi il Consiglio regionale ha deciso di tutelare gli altri. Persone che sono entrate negli alloggi popolari senza averne diritto. Si chiamano occupanti senza titolo e oggi la giunta D’Alfonso, attraverso un emendamento legato ad una legge intrusa, ha deciso di sanare la loro posizione dando uno schiaffo a chi nella legalità da anni attende il proprio turno. Uno Stato che tutela i disonesti a discapito degli onesti è uno Stato che ha fallito. Ed è questo che ha fatto oggi la Regione Abruzzo. É un pessimo esempio, la scia di una politica che non vogliamo più per questa Regione e per questo Paese. Cosa diranno domani aicittadini onesti in attesa di un tetto per le proprie famiglie da anni?”.