Tocci incontra l’Associazione Carabinieri sezione di Rimini in visita in Abruzzo

Sulmona (Aq). Visita dell’Associazione nazionale Carabinieri sezione di Rimini in Abruzzo per conoscere i posti più incantevoli dell’entroterra, montagne e luoghi incontaminati e selvaggi della regione verde d’Europa. A salutare gli amici di Rimini la medaglia d’oro dell’Arma dei Carabinieri, Vito Tocci.

Aggiornato

ass.naz.carab.Rimini in viita in Abruzzo Report-age.com 2018 (1)
Associazione nazionale Carabinieri sezine Rimini foto Trozzi
ass.naz.carab.Rimini in viita in Abruzzo Report-age.com 2018 (1)
Ass. nazionale Carabinieri sez. Rimini foto Trozzi

All’hotel Santa Croce, a fare gli onori di casa al gruppo di Rimini proprio lui, Vito Tocci, carabiniere in congedo medaglia d’oro, di stanza a Rimini 26 anni fa, originario di Campo di Giove, presidente emerito dell’Associazione nazionale delle vittime della Uno bianca. La comitiva di militari dell’Arma, guidata dal coordinatore Raffaele Mazzetti, ha visitato la patria di Ovidio ammirandone l’incantevole centro storico, i sentieri dello spirito, oltre all’antica fabbrica di confetti Pelino. Inoltre il gruppo ha viaggiato raggiungendo alcune località di montagna come Scanno e Pescocostanzo. “Non ci sono parole per descrivere la bellezza di questi luoghi e l’accoglienza degli abruzzesi delle aree interne. Speriamo di tornare presto da queste parti, siamo stati benissimo in Abruzzo” ha dichiarato il portavoce della comitiva. 

 mariatrozzi77@gmail.com