Tubo danneggiato da una frana: 3 anni di scarichi nell’Alento

Vuoto cosmico, dopo le segnalazioni solo qualche sopralluogo, allora i cittadini si sono rivolti al Wwf perché in via per Villamagna, nel teatino, da tempo una frana ha danneggiato un tubo, alla base della collina di Chieti. Così i liquidi incanalati nella condotta finiscono nel fiume Alento. L’associazione ambientalista chiede al Comune d’intervenire immediatamente, si è aspettato sin troppo.

Alento tubo di scarico wwf Report-age.com 2018

Il maltempo del 2016 ha causato il problema e la mancanza di interventi l’ha peggiorato. I residenti dell’area riferiscono poi che il liquido che fuoriesce dal tubo non è sempre trasparente e il fiume ne riceve il carico. Su via per Villamagna da tempo il Comune non autorizza gli allacci del collettore fognario completato per riversare gli scarichi dell’area nel depuratore Buon consiglio. Il Wwf chiede all’amministrazione municipale di intervenire con somma urgenza per sanare il guasto informando i cittadini per il principio di trasparenza. L’Italia, è ben noto, è inadempiente rispetto alla normativa europea che imporrebbe di avere tutti i fiumi in uno stato di salute buono e comunque di agire costantemente e a ogni livello per migliorarne le condizioni. Questo anche per la tutela del mare che  riceve dai fiumi non solo acqua, purtroppo!

mariatrozzi77@gmail.com