Ambientalismo malleabile. A Popoli: ‘Una Cava Sì, una Cava No’

Popoli (Pe). Non è un test e più che sfogliare una margherita si tratta di cave della val Pescara perché temi caldi come Acqua e Ambiente vengono strumentalizzati. Non c’è una sola cava nel paese del vento e delle acque, ma niente occhi e poco coraggio caratterizzano chi non affronta il problema serio di cui Report-age.com da tempo si occupa.

Aggiornamento

Cava forestale discaricaLa cava presa di mira minaccerebbe le sorgenti, sicuro? Ci domandiamo perché accanirsi su una sola concessione (15 anni), che dicono sia tra le poche regolari – oltretutto la cava è in dismissione ed è ipermonitorata – e garantisce un centinaio di posti di lavoro, e trascurarne altri scavi davvero pericolosi e non solo sotto l’aspetto ambientale. Finiscono così nel mirino dei contestatori di professione 2 ettari di terreno in esaurimento, tanto che si prepara la coltivazione di altri 2 ettari. Per l’area il ripristino ambientale è previsto ed è già operativo. Nonostante l’evidenza e il satellite, località Santa Lucia resta nell’ombra con la concessione scaduta dal 2013 e la cava sembra ancora affollata. Dove finisce la terra estratta lì? Fuori regione, riferiscono le voci e senza trasformazione per la materia prima sul posto. Un’attività quest’ultima che viene invece garantita nella cava tanto contestata e che garantisce ulteriori posti di lavoro con gli insediamenti produttivi che, indotto, si creano a latere. La Fassa Bortolo, dove gli inerti sono trasformati sul posto e il prodotto finito è utilizzato nei cantieri della ricostruzione all’Aquila e in provincia.  E si mettono persino in gioco le sorgenti del Pescara per fare pressione sull’impresa. Tutto per non affrontare il problema vero che chiede coraggio e cuore visto che altrove, a Santa Lucia, la concessione è scaduta da 5 anni e così mancano completamente i controlli. Repetita iuvant, se solo metà dell’impegno profuso contro l’ampliamento della cava di Pizzo Carluccio, verso colle della Pietrosa, s’indirizzasse alle anomalie serie della cava a Santa Lucia, sempre a Popoli, questo sarebbe un mondo leggermente migliore.

Archivio

Una Cava Sì l’altra No: un ambientalismo Selettivo mette in luce solo certi Scempi