Viadotti autostrada, installate le vasche per gli oli a beneficio delle Sorgenti del Pescara

Popoli (Pe). Incredibilmente sorpresi a vederle, prima non c’erano. Si tratta di vasche per la raccolta degli eventuali inquinanti dilavati dalle precipitazioni dal manto autostradale.

La funzione di queste grandi cisterne, installate alla base del viadotto che fiancheggia le Sorgenti del Pescara, è importante per l’ambiente. Nell’intervento necessario a prevenire la scalinatura degli impalcati sull’autostrada (A24 eA25) è incluso il montaggio dei canali di metallo necessari per convogliare acque e liquidi sulla lingua d’asfalto e raccoglierli nelle vasche. Gli operai sono in azione così che tutto scorra dal troncone, perdite dai motori dei mezzi, pioggia o altro, per finire nelle cisterne e non più sui terreni al margine della Riserva regionale naturale delle Sorgenti del Pescara. I liquidi saranno incanalati e raccolti nelle vasche e poi smaltiti. É finalmente un’autoStrada dei Parchi quella della val Pescara.

mariatrozzi77@gmail.com