Domenica al teatro Maria Caniglia con ‘Piazza Venti’

Sulmona (Aq). Domenica 20 Maggio, appuntamento alle ore 21 al teatro Maria Caniglia con Piazza Venti a cura della compagnia dilettantistica I Buonavoglia diretta da Enea Di Ianni, autore del lavoro. 

L’anno scorso alla prima dello spettacolo fu davvero un grande successo, un autentico atto di amore per l’illustre concittadino Ovidio e per la città quella che vive nel cuore e nei sogni di tanti e che tutti vorremmo rivedere fiorente, ricca di eventi, di attività, di vitalità e di amore. É amore senz’altro per il grande poeta latino, ma anche per le tradizioni, per la vivacità delle caserme dismesse, per il vociare delle scuole svuotate, per i rapporti umani genuini e leali. La rappresentazione teatrale di domenica è quasi la giusta conclusione dei tanti percorsi artistici-culturali legati al bimillenario ovidiano. Il cast è lo stesso che affiancò, con successo l’attore Gabriele Cirilli nella sua performance di piazza Garibaldi, la scorsa Estate. L’Associazione italiana maestri cattolici (Aimc) di Sulmona devolverà il ricavato dello spettacolo l’Anffas. Piazza Venti rimane davvero un bell’inno all’amore che in parte si affida ai ricordi, alla speranza, alla voglia di tornare protagonisti. Lo spettacolo apre con una originale riflessione canora, a ritmo di beguine, su piazza XX nel tempo e si conclude con l’auspicio, anch’esso musicale e interpretato dal Coro degli alunni della Lombardo Radice, di poter tornare a veder rifiorita la bella città che Sulmona è stata e merita di essere.