Pulizia sulla Provinciale chiusa: Pasquale Di Toro in prima linea

Pacentro (Aq). I volontari sono scesi in strada per la pulizia della provinciale 487 chiusa con ordinanza della Provincia che in questi giorni ha fatto posizionare dei blocchi, isolando le comunità delle aree interne. Oggi i cubi di cemento sono stati rimossi per consentire il passaggio dei mezzi pesanti, da cantiere, necessari per rimuovere terra e alberi caduti sull’arteria d’alta quota, all’ingresso del Parco nazionale della Maiella.

Aggiornamento

Sul fatidico chilometro 44, a pochi passi dal muro di contenimento che dovrebbe cedere dal 2012, ma che consente ancora il cammino  verso Passo San Leonardo, incontriamo anche l’imprenditore Pasquale Di Toro, tra gli uomini di buona volontà in prima linea per pulire e mettere in sicurezza l’arteria montana. Di Toro ha messo a disposizione un escavatore per accelerare le operazioni di pulizia e rimuovere le frane disseminate sul percorso. Sulla curva della morte, giorni fa, alcuni cedimenti hanno ostruito il passaggio e l’imprenditore di origine marsicana interviene, guidando la ruspa da top gun così liberando il tratto. Si attende il sopralluogo dei vertici della Regione alle ore 13.

mariatrozzi77@gmail.com