Marsica, ammonito stalker

Avezzano (Aq). Ammonimento nei confronti di un 46enne diffidato per le molestie ad una 43enne cominciate dall’interruzione del relazione sentimentale. Violenze e minacce anche di morte per la signora e il 46enne non le ha risparmiato veri e propri pedinamenti ovunque.

Esasperata dallo stalker e dopo aver cambiato stile di vita, la donna si è rivolta agli agenti del commissariato di Avezzano e della divisione anticrimine della questura chiedendo l’ammonimento previsto dalla legge in materia di atti persecutori nel tentativo di contenere lo stalking. L’ammonimento è previsto per i comportamenti fastidiosi che costituendo, o no, reato procedibile a querela di parte sconvolgono la vita della vittima portandola all’esasperazione, facendola sentire indifesa ed in costante pericolo di vita, costringendola a vivere prigioniera della paura