Due stranieri arrestati mentre dissotterrano 800 grammi di droga

Due stranieri, un 50enne macedone ed un 30enne albanese, sono stati arrestati dalla polizia per detenzione di sostanza stupefacente.

I 2 sono stati fermati in prossimità di un rudere sulla statale 584, località Genzano di Sassa, mentre dissotterravano 8 panetti di hashish, per un peso complessivo di circa 800 grammi. Sono circa 1000 euro, trovati in casa dei 2, forse frutto di attività illecita. Il cittadino macedone è stato anche denunciato perché inottemperante all’ordine di lasciare il territorio nazionale per i numerosi precedenti penali. Da tempo gli investigatori erano sulle tracce di 2 stranieri segnalati dai cittadini in prossimità di alcuni locali frequentati dai giovani.