Chiusa, riaperta e ancora chiusa via Fonte Romana: le rassicurazioni non bastano

Campo Di Giove (Aq). Un giorno chiusa, un altro aperta e ora di nuovo chiusa via Fonte Romana. “La transenna è stata rimossa abusivamente” denunciano i residenti, ma la strada è chiusa e non si può passare, spiegano, la segnaletica verticale presente sul posto indica che è  chiusa

Strada provinciale 54 Report-age.com 28.4.2018

Strada cdg Report-age.com 28.4.2018
Provinciale 54 foto Trozzi 28.4.2018

Ultima frontiera per le comunità montane, la provinciale 54 di Fonte Romana, nel Cuore selvaggio del Parco nazionale della Maiella, soffre della sindrome da spending review come altri collegamenti d’alta quota e subisce assenze, carenze e dimenticanze delle istituzioni che alle Province hanno tolto la linfa vitale senza avere il coraggio di cassarle definitivamente . Lasciando così delle scatole vuote che costano un occhio della testa e purtroppo vite umane in termini di incidenti stradali mortali sulle arterie di competenza di un ente territoriale in eterna dismissione. Tirate le somme, altro che risparmio, il danno determinato dai tagli trascina nel fallimento l’indotto con aziende di allevamento e strutture turistico e ricettive nel baratro. E il tentativo di rianimare il moribondo sta costando un patrimonio e non solo per le spese sanitarie. Per la messa in sicurezza si è in lotta contro i Mulini al vento per ottenere manutenzione, interventi strutturali per il tratto, così come accade anche a Campotosto, e in altre realtà dell’Abruzzo interno. Chiusura è la sola risposta data ai venti ribelli tra il blocco delle vecchie ordinanze e le riaperture in sordina e così per il vento di passione del 25 aprile un soffio perché la strada resta impraticabile. Tirate le somme l’unico risultato ottenuto è la chiusura, invece di sistemare chiudono, nascondendo così il problema sotto il tappeto, ossia, un piano d’asfalto che si scolla, si stacca e si perde per strada. Il 24 aprile via Fonte Romana è stata chiusa dal km 1 al km 8 con ordinanza provinciale, il giorno dopo riaperta per lo stesso tratto, da Campo Di Giove verso Passo San Leonardo, su formale richiesta di uno studio legale e le rassicurazioni del presidente della Provincia Angelo Caruso. Un posto al Sole per la provinciale 54, si pensava, invece l’Incantesimo è finito. La provinciale 54 è deserta e chi la percorre si assume rischi e responsabilità  perché resta l’ordinanza provinciale e che la strada sia interamente chiusa lo prova la segnaletica stradale e la transenna resta lì, anche se qualcuno l’ha spostata. Un nastro adesivo copre l’indicazione dal km 1 al km 8Bon voyage!

mariatrozzi77@gmail.com