Confronto sullo ‘Stato della cultura’ nel territorio a Raiano e reading dei versi Amigdala di Spinosa

Raiano (Aq). Sabato alle ore 17 nella sala conferenze dell’ex convento degli Zoccolanti il Comune di Raiano patrocina un doppio appuntamento con la poesia e la cultura attraverso una presentazione (reading) della raccolta di versi Amigdala di Claudio Spinosa, all’appuntamento di aggiunge una chiacchierata libera, occasione per fare il punto dello stato della cultura nel comprensorio Peligno/Subequano/Sangrino.

Spinosa, autore sulmonese poco più che quarantenne, sta conducendo da oltre un decennio un personale percorso di ricerca poetica e spirituale legata alla sua passione per quella particolare forma espressiva che è l’Haiku. Zen, yoga e meditazione sono stati il complemento di questa vocazione nata agli inizi del III millennio che lo ha portato a pubblicare versi, talvolta in raccolte personali talaltra in antologie dedicate ai nuovi autori della scena poetico/letteraria regionale e nazionale. Nella seconda parte del pomeriggio non mancherà il confronto sullo stato della cultura nei nostri territori con operatori del settore, amministratori, animatori culturali, riguardo gli scenari della cultura locale che vadano oltre le solite proposte di rievocazioni medievali o iniziative con finalità prevalente di entertainment turistico. L’obiettivo è quello di avviare un dialogo e mettere in circolo idee – qualora ne emergano – per valorizzare le risorse creative locali, soprattutto quelle più giovani e spesso penalizzate da un contesto poco ricettivo e poco propenso ad innovare. La scelta di organizzare questo appuntamento a Raiano è legato al fatto che questo centro peligno è stato sempre un luogo vivace e propositivo ben oltre ciò che la dimensione demografica lascerebbe presumere ed è, inoltre, luogo natale di illustri protagonisti della scena culturale abruzzese e italiana. A moderare la discussione sarà Giulio Mastrogiuseppe, con interventi del Sindaco Marco Moca, della delegata alla Cultura del Comune, Tiziana Ruscitti e di autori e animatori della cultura peligna come Fabio Valerio Maiorano. A fine incontro sarà offerto una aperitivo ai presenti.

mariatrozzi77@gmail.com

Scarica qui la locandina dell’evento (Pdf)