Alimentazione e salute, a scuola incontro con il WWF e con i medici dell’Isde

Chieti. Si parlerà di alimentazione e salute domani, dalle ore 9 alle 11, nell’aula magna dell’istituto di Istruzione superiore Luigi di Savoia di via d’Aragona. Gli studenti di alcune classi, nel quadro di un percorso di alternanza scuola-lavoro, incontreranno la presidente del Wwf Chieti-Pescara, Nicoletta Di Francesco, e la dottoressa Paola Serra, rappresentante della sezione locale di Isde (International society of Doctors for the environment), l’associazione italiana dei medici per l’ambiente.

L’incontro conclude un ciclo iniziato lunedì 19 febbraio scorso con un confronto condotto dal giornalista e delegato Abruzzo del Wwf, Luciano Di Tizio, sul tema L’affare rifiuti tra emergenza e illegalità. Il confronto, voluto dalla scuola e per essa dalla preside, Anna Maria Giusti, dai docenti Cesare Labianca ed Enrico Bellelli, si è quindi allargato, con la partecipazione di Isde, ad altri temi di strettissima attualità. Nell’appuntamento del 9 marzo si è parlato dell’acqua, domani appunto del cibo. Gli interventi sono articolati in due fasi: prima la referente del Wwf, Nicoletta Di Francesco, illustrerà i vari aspetti dell’alimentazione umana, evidenziando quali sono le scelte più consone a preservare la nostra salute e a limitare l’impatto sull’Ambiente. Quindi la dottoressa Isde, Paola Serra, darà informazioni specifiche sulle conseguenze che le scelte alimentari possono avere per ciascuno di noi, in senso positivo o negativo, interferendo con la qualità della nostra vita. L’incontro, come quelli che lo hanno preceduto, si concluderà con un dibattito con gli studenti.

chietipescara@wwf.it