Furto di rame ad Oricola, un arresto e diverse denunce

Tagliacozzo ( Aq). Nel Comune di Oricola, i Carabinieri di Carsoli hanno arrestato per furto aggravato un 65enne del luogo. L’uomo é stato sorpreso mentre si allontanava, con fare sospetto, da un capannone industriale, a bordo di un’autovettura, trasportando 2 sacchi di plastica neri, i militari lo hanno inseguitoe bloccato. Dalla perquisizione sono stati rinvenuti 70 kg di rame e diversi attrezzi atti allo scasso.

Inoltre è stato denunciato un 27enne sottoposto alla misura della sorveglianza speciale emessa dal tribunale dell’Aquila con prescrizioni poiché non é stato trovato in casa all’atto del controllo. Un cittadino di nazionalità rumena di 40 anni è stato denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria, controllato nei pressi della sala bingosita in via Tiburtina Valeria, da accertamenti è risultato non aver ottemperato al provvedimento emesso dal prefetto dell’Aquila di allontanamento dal territorio italiano. Un 19enne è stato controllato a bordo della propria autovettura e, a seguito di perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 21 cm, posto sotto sequestro, è stato deferito per porto illegale di armi. Un 31enne di Magliano dei Marsi, controllato nei pressi dell’abitato di Tagliacozzo alla guida della propria autovettura, è stato denunciato per “guida in stato di ebrezza alcoolica”, stante l’evidente stato di alterazione psicofisica derivata dall’uso di sostanze alcoliche. É stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo – Prefettura di L’Aquila per “detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti” un giovane di Avezzano, il quale, controllato a bordo della propria autovettura, veniva trovato in possesso di circa tre grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.