Rifiuti abbandonati sulla piazzola in cui morì Guido Conti

Sulmona (Aq). Una carriera ricca di inchieste impressionanti non solo per la discarica dei veleni Montedison del Polo chimico di Bussi sul Tirino (Pe), ma anche per le impegnative e delicatissime indagini sui traffici di rifiuti e le operazione Pascoli puliti con tantissimo impegno e cura certosina per ogni operazione condotta in divisa. Tutto questo cancellato da un cumulo di rifiuti che stona e offende la memoria di un uomo che dell’ambiente teneva alta la bandiera. I primi cittadini dei Comuni di Pacentro e Sulmona, Guido Angelilli e Annamaria Casini potrebbero accordarsi per una bonifica dell’area e così sistemare dignitosamente il sito in cui Conti si lasciò andare? A qualche associazione combattentistica e d’Arma poi il compito poi di mantenerne il decoro e integro il ricordo. 

Aggiornamento

Tutto questo nell’immondizia, quando a poche centinaia di metri c’è una piattaforma, quella del Cogesa, aperta proprio per ridurre la formazione di cumuli come questo, In breve, il luogo della memoria del comandante Guido Conti è ridotto ad un letamaio, lo era anche quello in cui morì Peppino Impastato. Era stato pulito da alcuni volontari, ma è di nuovo un’immondezzaio, una discarica come tante sul ciglio della strada. In quel posto proprio non si può sopportare una cosa del genere. Significativo e tanto caro il luogo all’ex generale dei Carabinieri perché ricorda l’opera mastodontica di rimboschimento del padre e ora, uniti, dovrebbe ricordare anche lui con dignità e onore, il comandante. Ecco, in questi giorni il rispetto è gettato alle ortiche, ma no nemmeno, all’ingresso del Parco nazionale della Maiella. Un colpo al cuore sentire poi che quei sacchi pieni e gli pneumatici vecchi sono stati scaricati proprio a pochi metri dal cippo di Guido Conti, ben 35 anni di servizio al Corpo forestale dello Stato e, dopo l’accorpamento, qualche mese come generale dei Carabinieri forestali poi congedatosi, 2 anni prima della pensione, appena 15 giorni di lavoro nella multinazionale francese Total come consulente ambientale. I blocchi sulla strada chiusa per frana sono stati di nuovo rimossi, si può passare come nulla fosse e come se nulla lì fosse capitato per caso.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Morte Guido Conti. L’ultimo respiro del Comandante e gli occhi verso la sua Sulmona

Morto Guido Conti, il corpo sulla Morronese. Suicidio, s’indaga sulle ragioni

L’ultimo saluto al generale Conti

Nessun nesso tra la morte di Conti e la scomparsa della ex badante della madre

Conti sugli Incendi Morrone: se c’è Vita c’è Speranza

Gli incendi del Morrone: venerdì la resa dei Conti