Droga nascosta nel banco di scuola, infallibile il fiuto del Cane Antidroga

Pescara. Prosegue l’azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole del capoluogo adriatico grazie all’impegno costante dei Carabinieri e ai cani antidroga, infallibili come sempre. 

Cane antidroga dei Carabinieri di Chieti Report-age.com 2018
Cane antidroga dei Carabinieri di Chieti Report-age.com 2018

Cane antidroga dei Carabinieri di Chieti Report-age.com 2018Questa mattina, il Nucleo operativo e radiomobile e il Nucleo cinofili di Chieti, hanno controllato un altro istituto rinvenendo, grazie al fiuto insuperabile dei cani dei Carabinieri, 1 grammo di hashish occultato nel piede di metallo, tubolare, di un banco in un’aula e ancora 0,5 grammi di marijuana, al di sotto di un termosifone di un’altra classe. A fine ottobre 2017 i militari avevano controllato 2 istituti sequestrando 20 grammi di marijuana, una decina di hashish e diversi spinelli contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana. E 1 grammo di hashish addosso ad uno studente segnalato poi alla prefettura. Il 9 novembre, in un altro istituto superiore, i militarti dell’Arma hanno rinvenuto nel giardino interno 5 grammi di hashish, 3 grammi di marijuana e 4 grinder recanti tracce di sostanza stupefacente, sottoponendo il tutto a sequestro sempre a carico di ignoti.