Raiano. Vietata la pesca, l’irrigazione e l’uso dell’acqua dell’Aterno per il bestiame

Raiano (Aq). Bacilli di salmonella sul tratto che attraversa Raiano del fiume Aterno, così risulta dagli esiti delle analisi dell’Izps (Istituto zooprofilattico sperimentale) d’Abruzzo e Molise.

Fontana Raiano (Aq) località le forme Foto6 Trozzi Report-age.com 2014

Si ripresenta un problema che in  passato ha provocato un’abbondante moria di pesci nel corso d’acqua per l’area delle gole di San Venanzio e per contenere i danni è stata emessa un’ordinanza sindacale che vietata la pesca, l’irrigazione di campi e l’uso dell’acqua del fiume per il bestiame. Del caso sono stati informati l’unità igiene, epidemiologia e sanità pubblica dell’ Azienda sanitaria locale (Asl 1), la Regione, la Provincia dell’Aquila e i Carabinieri forestali.