Tribunale di Sulmona Report-age.com 2016

Crollo palasport Introdacqua: perito da incaricare per verificarne le cause

Sulmona (Aq). Chi ha realizzato il Palasport di Introdacqua è responsabile del cedimento della copertura avvenuto 4 anni dopo la sua inaugurazione? A chiarirlo ulteriormente sarà una perizia del consulente che verrà incaricato dal tribunale il 3 maggio prossimo.

Introdacqua (Aq) Palazzetto visto dall’alto

A discussione ieri mattina, nell’ufficio del Giudice per l’udienza preliminare, sono sfilati gli 8 imputati. Tra questi l’ex sindaco Giuseppe Giammarco, l’accusa è di abuso di ufficio per aver negato all’opposizione il consiglio comunale chiesto per affrontare il problema del  crollo. Sergio Berardi, responsabile per il collaudo, il tecnico Franco Masciulli e l’amministratore unico dell’appaltatrice ed esecutrice dei avori, Calogero Marrollo. Il direttore dei lavori Gianni Giorgi, l’ingegnere capo del Comune, Pasqualino Susi, il rappresentante legale della subappaltatrice che realizzò il tetto, Giuseppe Verna, il direttore tecnico dei lavori Nicola Gabriele Di Cencio. Il pubblico ministero Giuseppe Bellelli ha chiesto il rinvio a giudizio per gli 8, ma  i difensori domandano il proscioglimento dalle accuse. La verità sul crollo va dunque cristallizzata con una perizia che, semza ombra di dubbio, confermi i fatti denunciati. Appena il giorno prima dell’incidente, l’impianto ospitava la squadra di calcio del Raiano per gli allenamenti. Sfiorata la tragedia, ma con i miracoli purtroppo non si insegna alle amministrazioni della valle ad essere vigili, attenti e prudenti.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Crollo del Palasport di Introdacqua, al via il processo