Madonna che scappa e Incappucciati riti che movimentano 600 mila euro secondo Cna

L’indagine sulle festività pasquali condotta dal centro studi Cna, in collaborazione con Cna Turismo e Commercio, interessa proprio gli eventi religiosi della settimana Santa e tra i più importanti spicca quello della Madonna che scappa a  Sulmona (Aq) e delle processioni degli incappucciati di Isernia e delle macchine di Verbania. Queste 3 manifestazioni, da sole, movimentano tra i 600 e i 750 milioni di euro.

Eventi religiosi catalizzatore da Nord a Sud della Penisola con 3 miliardi di euro e 12 milioni di turisti tra italiani e stranieri in movimento per le rappresentazioni sacre della settimana Santa. Tra viaggi, pernottamenti, pasti, acquisti di prodotti tipici e souvenir, ingressi a pagamento, il turismo pasquale movimenterà complessivamente una cifra tra i 2,8 e i 3,2 miliardi di euro. Rispetto al 2016 l’incremento previsto è del 6,5%. Eventuali raffronti con il 2017 – secondo la Cna – sono improponibili in quanto l’anno scorso la Pasqua cadde a ridosso del 25 aprile e del 1 maggio: ne derivò una sorta di super-ponte.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

La Madonna che non scappa più. Immagini inedite dell’antica statua e il racconto dell’antico rito nel ‘700