Sulmona, ponte Capograssi Foto Trozzi Report-age.com 2016

Wake up lavoro: a Sulmona 30 su 62 da inserire nel mondo del lavoro

Sulmona (Aq). Con 30 beneficiari selezionati su 62 domande prendono il via tirocini e attività di inclusione socio-lavorativa nelle aziende del territorio del progetto Wake up lavoro finanziato dalla Regione con il bando Abruzzo Include – programma operativo fondo sociale europeo 2014-2020.

L’iniziativa dà la possibilità alle persone a carico ai servizi sociali dell’Ambito e in condizione di svantaggio e povertà certificata, residenti nel territorio compreso nell’Ente d’ambito sociale distrettuale 4 peligno, di uscire da una condizione di fragilità sociale e di beneficiare dell’inserimento nel mondo lavoro. Partono dunque i corsi di orientamento e formazione per dare il via, tra un paio di mesi, ai tirocini  nelle aziende con una retribuzione di 600 euro mensili per 6 mesi. Soddisfatta l’assessore alle Politiche sociali Mariella Iommi: “Si tratta di una buona opportunità, un aiuto che rimetterà in gioco con dignità chi si trova in posizione di svantaggio proprio attraverso il lavoro”.