Navelli. Poliziotti in cattedra per un uso consapevole dei social e contro il cyberbullismo

Navelli (Aq). In cattedra i poliziotti dell’Aquila per una particolare attività di prevenzione dai pericoli della Rete in cui possono rimanere invischiati i più giovani. Nella sala polifunzionale Girolamo Santucci i rappresentanti della Polizia posale del capoluogo hanno dato vita, con gli studenti, ad un incontro formativo sull’uso consapevole dei social. 

L’iniziativa è stata promossa dal Kiwanis club L’Aquila e ha coinvolto gli alunni delle classi IV  e  V elementare e I media dell’Istituto comprensivo di Navelli sostenuti dalla vice preside, Mima Trama.  Tra i relatori, il sostituto  commissario Palmieri David Furio, l’assistente capo Caterina Cipriani della Polizia di Stato, i presidenti, Ernesta Di Luzio (Kiwanis Club) e Eletto Roberta Pacifico. Le nuove tecnologie non possono essere demonizzate, rappresentano il presente e il futuro siprattutto per le giovani generazioni che vanno istruite ad un uso più consapevole, coscienzioso e critico dei social, anche per evitare brutte conseguenze, hanno chiarito i relatori. Niente scampo a bullismo e cyberbullismo è  stato ribadito ai ragazzi che Internet se ha cancellato i confini geografici, aprendo le porte per una  comunicazione globale e facilitando il contatto tra persone distanti, al contempo ha spalancato i cancelli a molti  rischi e nuovi reati. Mai dare informazioni personali, su di sé, abitudini e luoghi frequentati, sulla propria famiglia e gli amici, mai  mandare foto a persone conosciute solo su internet, confidarsi con i genitori in caso di problemi e informare subito le istituzioni se si legge o vede qualcosa che in rete o sui social crea disagio o spaventa. L’’Istituto comprensivo di Navelli ha dato così ai suoi ragazzi una grande opportunità di vincere le cattiverie della Rete navigando con più cuore e attenzione.

Recapiti utili. Compartimento polizia postale Abruzzo, L’Aquila statale 17 (km 30,600) località Centi Colella – 67100, tel. 0862 579091, Fax: 0862 579081, email: poltel.aq@poliziadistato.it

mariatrozzi77@gmail.com