Pusher marocchino arresto cc Gioia e Lecce nei Marsi Report-age.com 2018

Spacciatore arrestato dai Carabinieri, denunciato anche il complice

Gioia dei Marsi (Aq).  Alle prime luci dell’alba i carabinieri coordinati dal capitano Pietro Fiano, hanno arrestato un giovane in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. 

R. J. 28enne originario del Marocco, è un giovane pusher che gli investigatori hanno tenuto sotto controllo per alcuni mesi, fino a settembre, seguendone l’attività di spacciato, cocaina e marijuana, ai danni di numerosi giovani di Gioia e Lecce nei Marsi. Nel corso dell’esecuzione del provvedimento, inoltre, sono stati rinvenuti all’interno dell’abitazione, 8 grammi di cocaina suddivisa in 18 dosi e 16 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish suddivisa in 5 stecche, già pronte per essere immesse sul mercato, bilancini di precisione e 825 euro in banconote di vario taglio. Le indagini, infine, hanno consentito d’individuare un complice, D. T. 24enne marocchino deferito in stato di libertà per concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.