Spettacolari e terrificanti, Sannite e strada Provinciale 83 subito la Messa in Sicurezza

Non si può più attendere per la messa in sicurezza della strada provinciale 479 che collega la valle Peligna ad Anversa degli Abruzzi e che, sfiorando l’Oasi del Wwf delle sorgenti del Cavuto, attraverso le gole del Sagittario giunge a Scanno. In quest’area trascurata dell’aquilano si attende il passaggio all’Anas della strada provinciale, parliamo di quello già garantito ad altre 22 arterie provinciali (tra i 452 e 523 km) che passano così alla competenza della società per azioni (spa) del ministero dell’economia e delle finanze (Anas). Il Regione annunciano un secondo lotto di trasferimenti di vie di comunicazione al colosso statale, tutte provinciali e tra queste sarebbe compresa anche la Sannite, il passaggio garantirebbe la manutenzione e l’ammodernamento che gli enti territoriali non possono più permettersi.

Sannitestrada provinciale 479 per Scanno, Anversa degli Abruzzi Vileltta Barrea Frattura e Castrovalva. Foto Maria Trozzi 2 Report-age.com 26.11
Sannite, strada provinciale 479. Foto Maria Trozzi

A differenza della comatosa Provincia, l’Anas dispone dei fondi e dei mezzi necessari per mettere in sicurezza la Sannite, unica via di comunicazione degli abitanti delle Gole del Sagittario che da Frattura, Scanno, Villetta Barrea, Castrovalva ed Anversa devono raggiungere la valle Peligna. Sono in programma comunque degli interventi sulla provinciale 479, nei punti del tracciato sensibili e dove anche la scorsa settimana sono caduti ancora massi sulla carreggiata, fortuna non passava nessuno. Gianluca Alfonsi, delegato alla viabilità della Provincia dell’Aquila, annuncia che saranno installati dei gabbioni, in rete metallica, con ciottoli e pietre. Intanto si triplicano i disagi per i viaggiatori, residenti delle località montane e turisti, che si trovano ad affrontare ogni giorni il rischio transitando sulla strada 479. Così è anche per la provinciale 83 Marsicana, il comitato dei cittadini della valle del Sagittario insiste per un intervento immediato di messa in sicurezza. É davvero un rischio e la situazione si fa sempre più disperata nelle aree interne.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Manutenzione per 4 milioni di euro su 21 km di strada provinciale della Fondovalle Treste

Passaggio all’Anas della provinciale per Pacentro con altre 21 strade che non aiutano a superare l’isolamento del Centro Abruzzo

Passaggio ad Anas di 513 km di strade con un risparmio di 30 milioni di euro, tra queste la 487 per Pacentro