Studenti dell’Alessandrini di Montesilvano a lezione di diritto con il professor Marchesi

Montesilvano (Pe). Nell’aula magna dell’Istituto d’istruzione superiore Alessandrini il professor Antonio Marchesi, docente di diritto internazionale nelle università di Teramo e Roma e presidente di Amnesty International, ha spesso citato la dichiarazione dei diritti dell’Uomo per spiegare come certi diritti siano riconosciuti agli Uomini, indipendentemente dalla loro condizione amministrativa.

Istituto Alessandrini di Montesilvano a lezione con Marchesi Report-age.com 2018

Istituto Alessandrini di Montesilvano a lezione con Marchesi Report-age.com 2018Nella conferenza Murammare oggi gli studenti  (classi III A, Afm, Sia e V A, Afm) hanno ricostruito i percorsi dei migranti in seguito agli accordi dell’Unione Europea con la Turchia e a quelli dell’Italia con la Libia ed hanno appreso da Marchesi come l’86% dei rifugiati si trovi nei Paesi del Sud del mondo e come i 500 milioni di abitanti europei debbano, eventualmente, accogliere 40/50 mila persone provenienti dalla Libia. “Le porte sono aperte per le armi, ma non per le vittime delle armi!” è stata l’amara conclusione del docente. La conferenza è il secondo momento pubblico del progetto Mai più senza… teso ad approfondire il tema dell’emergenza abitativa a Montesilvano ed a formulare una proposta di soluzione con la mediazione delle istituzioni.

mariatrozzi77@gmail.com