Lunedì i Comitati #NoSnam da Mazzocca per il Ricorso contro la centrale di spinta

Pescara. Come previsto già da tempo, lunedì prossimo alle ore 15 presso gli uffici del Sottosegretariato regionale in via Passolanciano n.75 (5° piano), avrà luogo l’incontro tra gli ambientalisti Peligni e il sottosegretario all’Ambiente Mario Mazzocca.

Gia prima delle ultime polemiche il Comitato di Sulmona è stato chiamato a partecipare per decidere assieme all’amministratore regionale e il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, i passaggi salienti della strategia congiunta finalizzata al ricorso amministrativo avverso la costruzione della centrale Snam. I primi 2 incontri di natura tecnica hanno impegnato i legali delle associazioni ambientaliste e delle amministrazioni al recupero di documenti e a definire l’azione legale di sospensiva del procedimento di autorizzazione dell’impianto che dovrebbe sorgere nella città dei confetti, questo ancor prima dell’ok definitivo dei vertici dello Stato. Non mancheranno altre azioni di opposizione al progetto Rete adriatica che si traduce nella realizzazione di un metanodotto di quasi 700 chilometri sulla dorsale appenninica in aree a massimo rischio sismico necessario alla multinazionale per trasportare e poi vendere il gas naturale a Nord, in  Europa ,spingendolo anche con una centrale di compressione che la Snam ha deciso di costruire a Case pente di Sulmona, contro la volontà dei cittadini. L’autorizzazione di questa frammento del progetto è stata defenitivamente  avviata il 22 dicembre scorso.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Incontro con le associazioni per il ricorso contro il Progetto Snam. Il punto di quanto va fatto Report

Centrale Snam Autorizzata, il Sindaco di Sulmona si Dimette