Google faculty research award al professor Antonio Orlandi

L’Aquila. Al professor Antonio Orlandi, docente dell’Università dell’Aquila, il premio Google faculty research award  mirato a supportare la ricerca avanzata ed innovativa di docenti su campi di frontiera. La proposta del docente è un algoritmo neurale, che apprende da sé imparando dai propri successi e dai propri errori per ripetere i primi ed evitare gli ultimi.

Antonio Orlandi Report-age.com 2018
Antonio Orlandi

Il progetto premiato è il primo di natura non esclusivamente informatica e riguarda, in generale, il miglioramento nella progettazione delle schede digitali. Il progetto consiste nello sviluppo di una procedura, basata su algoritmi neurali e di machine-learning, orientata alla ottimizzazione del progetto di reti di alimentazione elettrica per sistemi ad elevata velocità di elaborazione come quelli usati dai server di Google. “Esprimo al professor Antonio Orlandi le più vive congratulazioni per il prestigioso riconoscimento conferitogli da uno dei più grandi colossi mondiali nel campo dell’innovazione e della tecnologia – si complimenta il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi – Un successo che testimonia l’altissimo livello di ricerca che si svolge all’interno del sistema universitario aquilano che si conferma, ancora una volta, come una delle eccellenze da tutelare e valorizzare per lo sviluppo della città della conoscenza e dei saperi”. Il docente universitario dell’università dell’Aquila è responsabile del laboratorio di Compatibilità elettromagnetica ed integrità del segnale (Uaq emc laboratory) del dipartimento di ingegneria industriale e dell’informazione e di rconomia.

mariatrozzi77@gmail.com