Cambi in Giunta e Super Assessorato. Italica, Di Giandomenico: ‘Vella, c’è da stupirsi?’

Sulmona (Aq). “Leggo questa mattina le dichiarazioni di Alessandra Vella, da poche ore ex assessore comunale rimasta stupita per la scelta, se non costrizione, del sindaco di Sulmona Annamaria Casini di mandarla via” Alberto Di Giandomenico, coordinatore di Italica Identità e territorio, interviene sulle ultime sorprese che ridefiniscono la composizione dell’esecutivo locale anche per la redistribuzione delle deleghe.

Aggiornamento

“L’ex assessore Vella si meraviglia tanto. Perché, mi domando, se sa benissimo con chi sta lavorando e sino ad ora è stata partecipe di quel sistema di fare politica che il Movimento Italica non condivide e da tempo contesta restando saldamente dalla parte dei cittadini – continua Di Giandomenico – Ancora più discutibile è l’altra scelta, probabilmente dettata da qualcuno diverso dal sindaco, di mettere in piedi un super assessorato carico di competenze, le più disparate. Le deleghe vanno dalle Politiche della ricostruzione, alla mobilità, al patrimonio, all’edilizia agevolata, alle politiche della Casa, all’Ambiente e la Montagna, ancora all’agricoltura, alla Protezione civile e persino al progetto Casa Italia per valutare la vulnerabilità sismica del centro storico e per programmare, sempre se saranno stanziati dei fondi a livello nazionale, interventi di messa in sicurezza e ristrutturazioni, in campo edilizio. Fa riflettere che per questo super assessorato si attribuisca l’incarico ad un architetto, Antonio Angelone, utile ad ottimizzare il rilancio di un settore su cui l’amministrazione sta investendo, così Casini giustifica l’attribuzione dell’incarico. Tutto ciò prelude a qualcosa di ancora più grosso e ad un riavvicinamento. L’architetto entra in giunta come tecnico per rilanciare un settore, ma con un potere smisurato riconosciutogli in troppi e diversi ambiti. Da palazzo San Francesco si continua a dare prova della inadeguatezza ad amministrare e spero il prima possibile che vadano tutti a casa” conclude il coordinatore di Italica Identità e territorio che la prossima settimana inaugurerà la sede del Movimento a Sulmona.

mariatrozzi77@gmail.com